Un corso di massaggio infantile…

Immagine

Un corso di massaggio…chissà perchè una mamma o un papà dovrebbero pensare di fare un corso di massaggio per coccolare i loro piccoli: non fa parte dell’istinto?

Certo che sì.

Fa parte dell’istinto genitoriale abbracciare, accarezzare, coccolare, cullare, baciare, annusare i propri piccoli. Fa parte dell’istinto ascoltare ogni sussulto dei loro piccoli corpi e armonicamente poggiare le dita proprio lì dove daranno sollievo.

E quindi?

E quindi è un discorso lungo, se vogliamo. Se vogliamo, un argomento complicato e forse anche un po’ doloroso. È la storia di come noi, abitanti del mondo “civilizzato” abbiamo perso l’abitudine al tocco, l’abitudine all’osservazione e all’ascolto, l’abitudine al contatto.

Dimentichiamoci (figurativamente, certo!) dei nostri piccoli e pensiamo a noi.

Quanti di noi sono abituati a scambiarsi effusioni che non siano quelle dei momenti intimi con i nostri partners? Quanti di noi sono abituati anche soltanto ad ascoltare il proprio corpo, i suoi messaggi, a capire il linguaggio segreto della pelle, le confessioni dei muscoli, le confidenze “profonde” dei nostri organi interni?

Siamo cresciuti in uno stato di asetticità sempre più ingombrante ed ermetico. Le distanze con i nostri simili sono andate sempre più aumentando grazie a carrozzine, girelli, biberon, miniappartamenti, condomini senza cortili, piazze senza angoli tranquilli, città grandi e rumorose, cibi precotti e auto con impianti perfetti di aria condizionata e finestrini chiusi.

Ed improvvisamente ecco qualcosa di atteso, anzi qualcuno. Un piccino picciò che fin da dentro la pancia della mamma inizia a scalfire le mura, inizia a risvegliare i sensi e ci comunica che soltanto noi possiamo capire davvero i suoi messaggi non parlati.

Dentro di noi, mamma e papà, ci sono gli strumenti, le competenze per capire quel piccino picciò, per mettere le dita esattamente dove daranno sollievo, per annusarlo e bearsi di quell’odore speciale che resterà per sempre nella nostra memoria.

C’è tutto. Ogni mamma, ogni papà ha tutto dentro di sé.

Il massaggio infantile è l’occasione perfetta per tirar via polvere e ragnatele da queste competenze ataviche e meravigliosamente potenti.

Una sequenza che ha un senso corporeo ed energetico e che con il suo ritmo ed i suoi massaggi, con le sue evocazioni figurative, i suoi gesti armonici ci comunica la pace necessaria a scoprire che sappiamo toccare davvero, sappiamo abbracciare, sappiamo dare sollievo, sappiamo amare il nostro bambino. E che lo sappiamo fare da sempre, da quando abbiamo iniziato a pensare al suo arrivo.

Non c’è niente di meglio di lasciare solo un momento da parte la responsabilità di “trovare”, di “inventarsi” un modo efficace di comunicazione per scoprire che abbiamo dentro di noi il più perfetto sistema di intesa con il nostro piccolo.

Quindi ci affidiamo alla sequenza, che è un ottimo inizio. È una sequenza studiata per dare sollievo, per stimolare, per rilassare. Ma la cosa più importante che questa sequenza ci regala è il senso del rispetto, della competenza del nostro bambino e nostra e soprattutto ci regala IL RITMO. È il cuore che batte e che manda via con la sua musica calma e costante ogni ansia o pretesa. È il cuore che batte in armonia con il respiro e le mani che scivolano sulla pelle delicata del nostro bambino, a quel ritmo che lui conosce meglio perchè fin da dentro la pancia ne ha segnato le ore ed i minuti.

Un corso di massaggio infantile A.I.M.I. è un’occasione speciale per ritrovare il tempo giusto, l’armonia della danza e della comunicazione e quel tesoro di competenze che giace addormentato tra lo stomaco ed il cuore di ogni mamma e di ogni papà.

marchio 2000 con sfondoPer sapere di più sul massaggio infantile date un’occhiata al sito www.aimionline.it

Veronica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...